Chiudi il banner dei cookies

Cliccando su OK accetti le cookies policies. Navigando in qualsiasi parte del sito dichiari di accettare l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui

Romagna

RUMÂGNA

A e mond u iè un paiés,  e mi burdël

in dó ch’l’è bël al don, iè bona zent,

dov uss taia un sanzvés cun e curtël,

e i oman quant ch’ia dbù ié pió cuntent;

 

in dó ch’uss magna ben al parpadël,

in dó int al ven e sangv l’è in muviment,

dov che un amig ut fa piò che un fradël,

la parola d’un om l’è un zurament.

 

Es te paiés che ss’un avess un sgnor,

che neca là uss ciama l’Esattor,

e sarebb int e mond quesi e pió bël;

 

stla tëra ch’la ià l’ör par la campâgna,

ch’l’à un zil ch’lè di piò cièr e al bël burdël

a set coma ch’l’ass ciama? La RUMÂGNA.

         Aldo Spallicci

La Romagna è terra di gusti autentici. Numerosi sono i prodotti tipici di un territorio che riesce ancora a stupire con antichi sapori: dal profumo della piadina e del pesce azzurro cotto alla griglia, dal caratteristico sapore dei formaggi, come quello di fossa di Sogliano o del delizioso squacquerone, da vini corposi e profumati, come il Sangiovese o l'Albana di Romagna…in tutti questi sapori la pasta ne è la regina.

Eventi

PiĆ¹ Ricette